NEPTUNE

(2 recensioni dei clienti)

650.00

Neptune è la nuova nata in casa Elioslamp, progettata per colmare il “gap” tra l’eclettica entry level Pluto e la potentissima Saturn Pulsar.

VIDEO DI PRESENTAZIONE

È dotata del nuovissimo COB (Chip On Board) da 288W, per una maggior irradianza ed efficacia di trattamento.

Ha un pratico stand che permette di posizionarla comodamente, in modo da rendere i trattamenti ancora più facili ed efficaci.

Un’altra novità assoluta è la possibilità di collegare più Neptune insieme (da 2 a 4 pezzi) oppure creare una macro-struttura con una o più Saturn pulsar dotata/e di predisposizione per il collegamento (si consiglia di non superare i 2 metri).

IN DESCRIZIONE LE DIFFERENZE TRA LA NEPTUNE E LA PLUTO!

Descrizione

NEPTUNE

Nuovo COB (Chip On Board) da 288 W (670, 830, 850 nm, rapporto 2:1:1)

Nuovo COB (Chip On Board) da 288 W (670, 830, 850 nm, rapporto 2:1:1)

72 LED da 3 W (630:670:810:830:850 nm= 18:18:11:14:11)

Modalità continua / pulsata (10, 20, 30, 40, 50 Hz)

Timer con step da 1 min

Dotata di pratico stand per posizionarla comodamente

Possibilità di creare una struttura modulare con altre Neptune (si possono collegare da 2 a 4 pezzi) o con una o più Saturn Pulsar predisposta/e per il collegamento

Dimensioni: 400x300x70 mm (400x300x134 mm compreso stand)

Peso: 5.6 Kg

Irradianza @15 cm: 220 mW/cm2

Irradianza @30 cm: 75 mW/cm2

Voltaggio in ingresso: 100-240V

Durata: 50.000 ore

Temperatura: -20:40 °C

Umidità relativa: 45-95%

 

Neptune è la nuova nata in casa Elioslamp, progettata per colmare il “gap” tra l’eclettica entry level Pluto e la potentissima Saturn Pulsar.

È dotata del nuovissimo COB (Chip On Board) da 288W, per una maggior irradianza ed efficacia di trattamento.

Ha un pratico stand che permette di posizionarla comodamente, in modo da rendere i trattamenti ancora più facili ed efficaci.

Un’altra novità assoluta è la possibilità di collegare più Neptune insieme (da 2 a 4 pezzi) oppure creare una macro-struttura con una o più Saturn pulsar dotata/e di predisposizione per il collegamento (si consiglia di non superare i 2 metri).

PLUTO VS NEPTUNE

Molti clienti hanno visto la nuova lampada ELIOSLAMP NEPTUNE e, giustamente, ci chiedono quali sarebbero i motivi, oltre che meramente pecuniari, di acquistare una NEPTUNE rispetto ad una PLUTO. Nell’attesa di una diretta tematica, ecco un elenco nudo e crudo. La NEPTUNE copre una superficie molto più ampia della Pluto. La caratteristica principale tecnica è che ha la luce pulsata che la PLUTO non ha. 500 watt e non 260 ma soprattutto una irradianza (puntualmente) persino superiore alla SATURN, il che permette durate di trattamento rapidissime. Un chip on board da 288 watt e non da 200 con cristallo tronco conico per lavorare molto più rapidamente su punti specifici. Ha alcuni LED periferisco con lunghezze di onda diverse. Il motivo è prettamente commerciale (molti clienti credono, sbagliando in modo clamoroso, che più lunghezze d’onda ci sono e migliore è la lampada), ma anche tecnico perchè (ad esempio) il 630 insieme al 670 lavora molto bene per la salute degli occhi. La NEPTUNE ha una base basculante che permette diverse angolazioni di trattamento e permette anche un fissaggio ad una parete. Altra cosa interessante è che la NEPTUNE è “modulabile” e quindi può unirsi con altre NEPTUNE e persino la SATURN e formare dei pannelli più ampi successivamente, se se ne rileva la necessità.

GUIDA APERTURA DEL SUPPORTO DELLA NEPTUNE

2 recensioni per NEPTUNE

  1. Samantha

    È ormai un mese che utilizzo la lampada NEPTUNE e posso confermare che sia favolosa! Avevo un dolore nell’aprire la bocca inerente la mandibola, insorto da poco, ed è quasi completamente sparito; mi ha aiutata a recuperare velocemente da una brutta storta; mentre il dolore cronico dell’articolazione della spalla sta migliorando.
    La consiglio vivamente.

  2. carlo madonna

    carlo madonna. 29/11/2023.fantastica.la uso praticamente tutti i giorni x alopecia aerata,dolori, infiammazioni, dolori articolari post allenamenti,monconi tonsillari , prima di appuntamenti discorsivi da oratore docente ed,fisica, impegni cerebrali importanti, mi preparo il pomeriggio con frequenze basse x combattere insonnia,ormai solo un ricordo,insomma la consiglio a tutti.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *